Non smettere di comunicare, ma comunica meglio sfruttando innovazioni digitali.

Gli eventi repentini e forti, a volte, possono portare nuove idee e stimoli, oppure rendere più concreti bisogni e modi di fare differenti, rompendo alcune resistenze del passato.

Ripensare le aziende in un modo nuovo e digitale, in un periodo così complesso, da un lato è sicuramente legato alla contingenza del momento, ma dall’altro sta aprendo ad una serie di innovazioni per gettare le basi di un ritorno alla normalità in ottica più evoluta.

La comunicazione on-line aumenta le sue potenzialità:

A dimostrazione di ciò, i grandi colossi come Google o Facebook, stanno già provvedendo a fare “giri di prova” per tecnologie nuove e nuove frontiere di comunicazione, non solo per la sfera personale di amici o familiari, ma anche per un’evoluzione dal punto di vista aziendale e professionale.

Ad esempio, il servizio di videoconferenza di Big G, Google Meet, sarà gratuito da Maggio a Settembre per favorire la fase di transizione verso la normalizzazione per tutti quelli che continueranno a lavorare in smart working.

I dati dicono che da gennaio, l’utilizzo di Meet è aumentato di 30 volte, basti pensare che dalla scorsa settimana, gli utenti che ogni giorno si riuniscono Meet hanno superato i 100 milioni.

I meeting virtuali potranno ospitare fino a un massimo di 100 persone contemporaneamente e, dal primo maggio al trenta settembre, la durata delle conference call non avrà limiti di tempo. Da ottobre ci sarà un rollout graduale e tutti gli account basic potranno usufruire di questo servizio gratuito per un massimo di un’ora.

E ancora, sulla stessa linea troviamo Mark Zuckerberg che tramite diretta Facebook ha annunciato il lancio di un nuovo servizio per le videochiamate di gruppo, Messenger Rooms, per creare stanze dove riunire amici e colleghi nelle chat di messaggistica.

La particolarità del servizio è che avrà accesso libero, non si dovrà essere utenti Facebook, per accedere basta usare il link condiviso da chi ha creato la room. Il servizio si sposterà in futuro anche su Instagram Direct, WhatsApp e Portal, con stanze che possono ospitare fino a 16 persone (al momento del rilascio), ma che potranno arrivare a supportarne 50 a fine sviluppo.

Inoltre, entrambe le piattaforme, Google e Facebook, implementeranno nelle proprie chat l’uso di chatbot intelligenti per guidare l’esperienza dell’utente e massimizzare la gestione di una massa di dati enorme.

Strumenti per gestire la comunicazione con i clienti in digitale

Ecco perché per la ripartenza, le aziende hanno imparato che a distanza si può utilizzare il web come se per fare meeting e presentazioni in teleconferenza, magari con i partecipanti dislocati in continenti diversi. Ma anche che il digitale serve a colmare le distanze e, al momento della ripresa, soprattutto a colmare le distanze tra azienda e clienti.

Nel 2020, secondo Deloitte ci sarà un giro d’affari di oltre 2,6 miliardi di dollari sullo sviluppo funzioni di machine learning. Munire la propria azienda di un sistema di assistenza cross-device e cross platform, significa guardare ad un futuro, ora più che mai, imminente.

Grazie alla presenza “on site” di chatbot e intelligenze artificiali, le possibilità di sviluppo in ambito consumer e aziendale aumenteranno esponenzialmente

AI e il machine learning, moltiplicheranno le risorse per l’analisi automatizzata dei dati e risolveranno il caos della gestione di contatti multicanale.

Le nostre soluzioni digitali per l’innovazione aziendale.

Per migliorare la produttività e ridurre gli errori nella gestione dei contatti multicanale, nasce DeskMessenger per aiutare la tua azienda a gestire e qualificare i lead e ad aumentare i tassi di chiusura in fase pre-sales e a fidelizzare l’utente nel post-sales.

Il software DeskMessenger ti fornisce uno strumento per avere tutti i canali di vendita su una sola piattaforma, andando ad aumentare le Lead e massimizzare le conversioni.

Inoltre, integra un chatbot che ti aiuta a smaltire le richieste di routine e a differenziare i lead di qualità con funzioni evolute come l’exit intent o il collegamento diretto al database dei tuoi prodotti e-Commerce.

Per portare innovazione nella tua azienda abbiamo pensato a pacchetti vantaggiosi e soluzioni custom, scopri di più visitando sul sito DeskMessenger.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest

Shopping on-line: passione italiana

How did they balance being so funny and being such respected artists?” This question was recently posed by a visitor in reference

E-mail per facilitare il flusso di lavoro

How did they balance being so funny and being such respected artists?” This question was recently posed by a visitor in reference

Il tuo brand deve essere search o social?

How did they balance being so funny and being such respected artists?” This question was recently posed by a visitor in reference

Perché il tuo business ha bisogno di un sito web mobile

How did they balance being so funny and being such respected artists?” This question was recently posed by a visitor in reference

E-commerce tip 2 – Questione di sicurezza

How did they balance being so funny and being such respected artists?” This question was recently posed by a visitor in reference