Natale 2019: se hai o stai aprendo un e-Commerce, devi leggere questi dati

Il periodo natalizio è da sempre un momento positivo per il commercio: oltre alla “corsa” al regalo, è il clima di festa in sé che ci spinge a spendere di più.

Qui in C24Web stavamo aspettando questa giornata, il 27 dicembre, per esaminare i dati delle vendite online. Eravamo molto curiosi tanto che, per ingannare l’attesa e dare tempo ad economisti e statisti di raccogliere i dati, abbiamo iniziato già da alcuni giorni a fare previsioni e a lanciare piccole scommesse. Stamattina, le nostre aspettative sono state piacevolmente superate!

Le stime di Mastercard SpendingPulse dicono che le vendite durante la feste sono salite del 3,4%, con gli acquisti online cresciuti del18,8%:un boom che conferma il cambio delle abitudini dei consumatori.

Altri dati interessanti sulle nuove abitudini degli italiani verso gli acquisti online.

⁃ L’italiano medio è ancora diffidente verso gli acquisti online, ma scopre sempre di più lo showrooming (percentuale in aumento quest’anno), ovvero l’abitudine di cercare, guardare, provare i prodotti nei negozi tradizionali per poi acquistarli online.

Se hai un e-commerce o sei in procinto di aprirne uno, devi tener conto di questo dato: non trascurare la presentazione del prodotto e/o servizio. Se le foto sono belle, chiare, dettagliate, risaltano i particolari e, allo stesso tempo, la descrizione è esaustiva e magari non asettica, il consumatore troverà un parallelismo netto tra quello che ha visto in negozio e il prodotto sul tuo e-Commerce, eliminando a livello limbico ogni remora sull’acquisto e scegliendo la tua piattaforma per il suo acquisto.

Il 45% dei consumatori utilizza siti di e-commerce specializzati, il 38,8% siti di aggregatori consolidati (in prevalenza Amazon, Ebay e Zalando), il 36% siti di e-commerce che hanno anche negozi fisici.

Se il tuo e-commerce è un’estensione della tua attività fisica, lavora in modo coerente affinché un business rafforzi l’altro. Tieni conto di tutti gli elementi quando disegni la tua strategia.
Se invece il tuo business è solo online, crea il tuo servizio in modo accurato e attento in modo che possano percepirti come uno specialista del settore, sia tu stia vendendo biglietti, abbonamenti, vini, trattamenti di bellezza o qualsiasi altro servizio/prodotto.

Chiudiamo con una panoramica numerica sulla crescita del canale web negli ultimi 4 anni, come scelta per l’acquisto dei regali di Natale:
• 2019: 54,8%
• 2018: 50,8%
• 2017: 47,8%
• 2016: 44%
• 2015: 39,6%

Sono numeri che fanno pensare. Il trend è chiaro. Non potrà che continuare ad aumentare. Ricordati che le generazioni che stanno crescendo e che rappresentano sempre più il nuovo “potere di acquisto” sono nativi del digitale.

Abbiamo messo a disposizione un estratto del nostro GuideBook: “HowTo e-Commerce: LA TUA GARANZIA DI EFFICIENZA”. Puoi scaricarla gratuitamente qui.

*Fonti: Repubblica; Confcommercio-Imprese Italia; quifinanza

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest

E-mail per facilitare il flusso di lavoro

How did they balance being so funny and being such respected artists?” This question was recently posed by a visitor in reference

Perché il tuo business ha bisogno di un sito web mobile

How did they balance being so funny and being such respected artists?” This question was recently posed by a visitor in reference

Scopri le 10 novità del digital marketing per il 2016

How did they balance being so funny and being such respected artists?” This question was recently posed by a visitor in reference

Quando il motociclismo diventa Ahi-tech

How did they balance being so funny and being such respected artists?” This question was recently posed by a visitor in reference

E-commerce tip 1 – La forza delle immagini

How did they balance being so funny and being such respected artists?” This question was recently posed by a visitor in reference